Lo Schiaccianoci

Lo Schiaccianoci

14 dicembre 2019 – ore 19.30

Hotel Pietra di Luna – Maiori (SA)

Spettacolo promosso dall’Orchestra del Maiori Music Festival e la scuola di danza “Dancing in the Moonlight”

in collaborazione con Casa Ronald Roma Bellosguardo.

 

Il 14 dicembre alle ore 19.30 presso l’Hotel Pietra di Luna di Maiori, andrà in scena lo spettacolo de “Lo Schiaccianoci”, un “classico” del Natale per il primo appuntamento della IV edizione del “Maiori Music Festival Christmas”.

Lo schiaccianoci è un celebre balletto nato dalla collaborazione tra Marius Petipa, autore del libretto, e il compositore Pyotr Ilyich Tchaikovsky. La trama, tratta da una favola di E.T.A. Hoffmann e reinterpretata in Francia da Alexandre Dumas che eliminò gli elementi psicologici più inquietanti, narra la storia del sogno di Maria.

La sera della Vigilia di Natale le viene regalato uno schiaccianoci a forma di soldatino, che animandosi danzerà con lei, sconfiggendo l’esercito dei topi e la porterà nel magico regno dei dolci.
L’opera fu messa in scena per la prima volta al Teatro Marinskij di Pietroburgo il 6 dicembre del 1892 e ancora oggi uno dei brani musicali più noti, un autentico classico le cui note risuonano spesso in occasione delle festività natalizie.

L’evento ospiterà una raccolta benefica a favore della Fondazione per l’Infanzia “Casa Ronald McDonald – Roma Bellosguardo”, una realtà senza scopo di lucro nata in Italia nel 1999 con l’obiettivo di aiutare i bambini malati e in condizione di disagio ad avere un futuro migliore.

Durante la serata si potrà comprare il panettone natalizio solidale e contribuire a sostenere la Fondazione!

Il 14 dicembre sarà reinterpretato il racconto di Hoffmann sotto forma di fiaba musicale che permetterà di vivere la magia del Natale trascinandovi in un mondo fatto di dolciumi, soldatini, alberi di Natale e fiocchi di neve.

Data

14 Dic 2019

Ora

19:30

Luogo

Hotel Pietra di Luna
Maiori
Maiori Music Festival

Organizzatore

Maiori Music Festival

Other Organizers

X
QR Code

Comments are closed.

Translate »