L’Orchestra del Maiori Music Festival è un’orchestra giovanile di fiati e percussioni permanente nella Città di Maiori ed un punto di riferimento positivo per tanti giovani musicisti.

L’idea di creare un’orchestra di fiati e percussioni nasce nel 2016 in seguito ad un corso orchestrale tenutosi nella città di Maiori durante la I edizione del Maiori Music Festival sotto la direzione del M° Alexandre Cerdà Belda.

L’orchestra ha esordito il 25 marzo 2017 in occasione dell’evento mondiale “Earth Hour” e ha preso parte ad uno scambio culturale tra il Festival de Musica de Agullent (Valencia) e il Maiori Music Festival.

Inoltre, ha collaborato con altre importanti realtà, partecipando al simposio Mediterraneo Horn Sound che ha ospitato cornisti provenienti da tutto il mondo tra cui Hermann Baumann e Luca Benucci, e alla rassegna di musica e teatro “Suggestione all’imbrunire” presso il Parco Archeologico del Pausilypon di Napoli.

Ha collaborato con artisti di fama Internazionale tra cui Giovanni Punzi, primo clarinetto dell’Orchestra Filarmonica di Copenaghen e Vincenzo Paci, primo clarinetto del Teatro La Fenice di Venezia.

Inoltre, il 14 febbraio, in occasione del Mercoledì delle ceneri, si è esibita durante l’udienza del Santo Padre, Papa Francesco, in Piazza San Pietro a Roma con l’Associazione “Amici della Musica” di Ruvo di Puglia (Ba), il Coro “Santa Maria Assunta” della Cattedrale di Ruvo di Puglia e la Corale Sergio Binetti di Molfetta (Ba).

Ha preso parte allo spettacolo “Il Sogno di Walt Disney” realizzato a Maiori, a Cava de’ Tirreni e a Vietri sul Mare in collaborazione con la Compagnia dei Musical Saranno Vietresi.

Durante la III Edizione del Maiori Music Festival, l’orchestra ha registrato il suo Primo Progetto Discografico “Opera Prima”.

Formata mediamente da 25/30 elementi, la preparazione dell’orchestra giovanile avviene in massima parte sotto la guida del M° Alexandre Cerdà Belda, docente del Conservatorio Statale di Musica “G. Martucci” di Salerno.